Quella che doveva essere una bravata da ultimo giorno di scuola si è trasformata in uno scontro in piena regola, che ha portato al ferimento di tre insegnati e di un alunno. Nelle immagini, che stanno circolando sui social, l’assalto di alcuni studenti dell’Itis Cardano di Pavia (ai quali si sarebbero aggiunti anche allievi di altre scuole della città) ai danni del Liceo scientifico Copernico. Secondo il racconto di alcuni ragazzi, quella degli sfottò e di qualche gavettone tra gli studenti di Copernico e Itis sarebbe una “tradizione” dell’ultimo giorno di scuola. Ma in passato non si erano mai registrati ad episodi di violenza come quello avvenuto stamane

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Sicurezza, dopo Torino nuove regole per gli eventi: chiarezza sulle vie di fuga e maxischermi per informare il pubblico

prev
Articolo Successivo

Vaccini, senza una gestione affidabile e potenziata, bambini rischiano la fine dei polli da batteria

next