Sono diventate virali, in Cina, le immagini di circa 4mila studenti delle elementari mentre piangono disperatamente a causa delle parole di uno speaker. Il tema del giorno è la ‘pietà filiale‘ (xiào, in cinese). Una virtù fondamentale della scuola confuciana che rappresenta il rispetto incondizionato dei figli verso i propri famigliari, inclusi gli antenati. “Le nostre mamme sono le migliori del mondo” grida l’oratore e continua “spesso, sono insoddisfatte del nostro comportamento e questo potrebbe compromettere il loro stato mentale”. E gli alunni, sentendosi in colpa, sono scoppiati in un pianto incontenibile.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Russiagate, l’Fbi indaga su Jared Kushner: “Voleva un canale riservato con Mosca”

next
Articolo Successivo

G7 Taormina, ‘lotta al protezionismo’ nel comunicato finale. Ma sul clima Trump non firma. Merkel: ‘Molto insoddisfacente’

next