Emmanuel Macron che tocca la pancia della moglie Brigitte incinta e la scritta: “Farà dei miracoli“. E’ questa la vignetta firmata Riss e pubblicata come copertina dal settimanale satirico Charlie Hebdo. Il riferimento è alla differenza d’età tra il nuovo presidente della Repubblica francese (39 anni) e la moglie (63). La scelta è stata criticata da alcuni utenti sui social network che hanno accusato il settimanale di sessismo e di misoginia, oltre che di cattivo gusto e scarsa originalità. Sul profilo Facebook ufficiale di Charlie Hebdo si legge: “Questa settimana Charlie vi predice che tutto è possibile per il quinquennato che comincia”.

Nei mesi scorsi avevano fatto molto discutere due vignette satiriche, pubblicate sempre dal settimanale, sull’Italia: la prima ad agosto scorso sul terremoto ad Amatrice dove i morti venivano paragonati alle lasagne (“Sisma all’italiana”), mentre la seconda sulla valanga di Rigopiano con il disegno della morte che scia sulla neve.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Giro d’Italia in Sardegna, nel servizio del Tg1 mancano solo le donne baffute

prev
Articolo Successivo

‘La festa della mamma di un’assassina’, un post che non avrei mai voluto leggere

next