“Con Minniti ci incontreremo la settimana prossima a Milano. Temi come questo sono soggetti a tante speculazioni politiche. C’è qualcuno che preferisce far riprese con il cellulare e strumentalizzare e chi, come noi, invece, lavora sulle questioni. Non voglio passare come quello disattento alla sicurezza. Ho chiesto io più militari”. Queste le parole del sindaco di Milano, Beppe Sala, presente stamani al Museo della Scienza e della Tecnologia, per la presentazione di ‘Piano City’, che è tornato sul blitz in Stazione Centrale commentando il comportamento di Matteo Salvini, leader della Lega Nord.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Migranti, Frontex: “I trafficanti di uomini chiamano direttamente le navi delle ong”

prev
Articolo Successivo

Migranti, Salvini: “Io smentito da Copasir? Non chiedo scusa, lo facciano Renzi, Gentiloni e Boldrini”

next