“Se voterò alle primarie del Pd? Io faccio il presidente della Camera, il Pd non è il mio partito, ma le seguirò con grande interesse”. Così ha replicato ai microfoni de Ilfattoquotidiano.it Laura Boldrini, presidente della Camera dei deputati, entrando al Teatro Brancaccio per il lancio di Campo progressista con Pisapia. In realtà, la terza carica dello Stato non chiude la porta a Renzi, in vantaggio nei sondaggi: “Al di là delle divisioni andrà fatta una sintesi, bisogna sapere dialogare…”, ha spiegato. Di fronte all’accusa di “reducismo” lanciata dall’ex leader democratico agli scissionisti di sinistra dal Lingotto, Boldrini ha poi replicato: “Io non sono mai stata iscritta a un partito e ho sempre lavorato nella società. Le esperienze del passato non vanno demonizzate e neanche esaltate, bisogna trovare un equilibrio”

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Global service, i giornali sposano la fake news di Renzi: “Nugnes suicida per l’inchiesta”. Ma la vecchia indagine su Romeo non c’entra

next
Articolo Successivo

Grillo attacca Renzi e Pd: “Ci prendevano in giro sulla democrazia diretta, oggi ci copiano”

next