Il giorno dopo la sonora sconfitta del Sì al referendum e delle annunciate dimissioni di Matteo Renzi, un filmato pubblicato sul blog di Beppe Grillo dà inizio ufficialmente alle manovre per mettere a punto il programma di governo del Movimento 5 Stelle. “Nei prossimi giorni si inizierà a votare”. Nel suo videomessaggio, Beppe Grillo introduce uno dei temi che più gli sono stati a cuore: l’approvvigionamento energetico pulito e le fonti rinnovabili di energia. “Perché l’energia è un cambio di civiltà”. Il manifesto può essere riassunto in una battuta: “Non bisogna aspettare che finisca il petrolio. L’età della pietra non è finita perché erano finite le pietre. Si va avanti solo mollando questi fossili che oggi ci vogliono riportare indietro nel tempo”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Referendum, Travaglio contro Renzi: “Non ne posso più di inseguire le sue bugie”

next
Articolo Successivo

Leonardo DiCaprio incontra Donald Trump: “La difesa dell’ambiente può creare posti di lavoro”

next