Al restitution day di Firenze Alessandro Di Battista lancia la sua invettiva contro Renzi e le “bugie” sul Movimento 5 Stelle: “Noi restituiamo più di 80 milioni di euro, questi ci criticano perché restituiamo poco? Siamo all’assurdo, che si tagliassero gli stipendi, che rinunciassero ai rimborsi… Noi siamo un’altra cosa, noi diamo i soldi al microcredito, ai comuni terremotati, loro incitano al voto di scambio. E’ una democrazia? No, al massimo una fritturadipescecrazia”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Lega, Bossi durissimo con Salvini: “Per lui importanti solo le sedie. Non ha un programma”

prev
Articolo Successivo

Ilva, Genitori Tarantini: “Città trattata peggio di una prostituta. Il 3 dicembre sit-in da Renzi”. Emiliano aderisce

next