“Oggi faccio 56 anni, e sono un pò triste perché il Napoli ha perso con la Juve. Noi sicuramente a questa Juve avremmo fatto quattro gol perché questa squadra non è come quella che giocava contro di noi”. Lo ha detto in un video messaggio Diego Armando Maradona in occasione del suo cinquantaseiesimo compleanno. “Voglio ringraziare per tutti i pensieri che avete per me, per il mio compleanno, mi arrivano messaggi da tutti, soprattutto dai napoletani. Io non tradisco, non mi importa quello che ha fatto Higuain, continui per la sua strada, a me non importa. Io sono tranquillo perché io non ho tradito mai la maglia del Napoli, il mio cuore è napoletano”, ha concluso Diego.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Juve-Napoli, Sarri vs Insigne: “Quando esce dal campo deve stare zitto”

next
Articolo Successivo

Football americano, c’è un fallo in campo. Ma non ha molto a che fare con le regole del gioco

next