“Ha ragione Renzi ma noi non le conosciamo le singole misure, perchè dal consiglio dei ministri sono uscite come sempre, non più le leggi, i decreti o addirittura le tabelle”. Così il direttore de IlFattoQuotidiano.it Peter Gomez a Coffee Break (La7), dopo che il premier Matteo Renzi, in un intervista su Radio 105 ha chiesto all’opposizione di entrare nel merito della manovra finanziaria: “Cosa ci mettono al posto di Equitalia? Io non sono in grado di giudicare delle cose che non vedo perchè non è stato spiegato nulla di tutto questo. E questa è stata la prassi di Renzi e dei governi precedenti”, il giornalista pone l’accento sulla voluntary disclosure: “Negli altri paesi ne è stata fatta un, poi basta. Da noi scopriamo Panama papers e poi arriva la sanatoria. A me pare la solita roba. A me dispiace di non aver società all’estero – conclude Gomez – perchè non avrei dichiarato niente e avrei aspettato l’ennesimo condono. Non mi sembra serio tutto questo”

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Crozza, torna l’hater seriale Napalm51: “La gente è marcia, siamo in pochi quelli duri e puri”

next
Articolo Successivo

Referendum, Cazzola vs Lanzillotta (Pd): “Col Sì avremo repubblica iraniana con M5S al potere”

next