M5S? Gran parte dell’elettorato grillino domanda pulizia e rinnovamento. Il voto grillino è stato anche un voto contro il Pd e questa critica la condivido. Ma ci sono i reazionari, come a Roma, e i progressisti. Io voglio interloquire con questi ultimi”. E’ l’appello che il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, fa a una parte dell’elettorato pentastellato, su Lira Tv. “Quando mi riferisco ai 5 Stelle – continua – parlo con rispetto di quelli che vogliono cambiare l’Italia e credo che dobbiamo riconquistarli. Non ho rispetto del gruppo dirigente, che ha comunque persone perbene, seppure poche, perché ha messo in piedi un circo equestre, un qualcosa di demenziale, che è destinato a non durare e che spero finisca presto senza produrre troppi danni”. E aggiunge: “C’è una sola persona ragionevole che possa considerare tollerabile l’atteggiamento avuto dai dirigenti grillini con il sindaco Pizzarotti, una persona educata, garbata, perbene? Luigino Di Maio per 7 mesi non ha voluto parlargli. Chi si comporta così un cafone ed è un irresponsabile. E siccome Pizzarotti è un uomo libero, ha squarciato il velo di ipocrisia e li ha mandati a quel Paese, sicuramente con molto più garbo di quanto avrei fatto io”. E ancora sulla sindaca di Roma: “Se una signora come la Raggi si permette di far attendere una persona su una sedia a rotelle per un’ora e poi non si presenta nemmeno, per me questa è cafoneria e mancanza di valori umani fondamentali”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Scontrini, Marino assolto: “Renzi rifletta se ha la statura da statista. Orfini? Personaggio da Collodi”

next
Articolo Successivo

Marino assolto, “Nessun rancore verso il M5s. Raggi? Non può chiedermi danni d’immagine, faccia come noi: valorizzi città”

next