Il premier Matteo Renzi e la cancelliera tedesca Angela Merkel hanno incontrato una rappresentanza dei soccorritori impegnati nelle zone del centro Italia colpite dal terremoto che ha causato quasi 300 vittime. Renzi e Merkel, davanti al Centro sviluppo prodotto dello stabilimento Ferrari a Maranello, hanno stretto la mano ai diversi esponenti delle forze impegnate ad Amatrice – Croce Rossa, vigili del fuoco, carabinieri, polizia, esercito e protezione civile solo per citarne alcuni – e hanno stretto la zampa a Leo, il cane eroe che ha salvato la piccola Giorgia estratta viva dalle macerie. All’ordine ‘zampa‘ impartito dal presidente del Consiglio, il cane ha risposto prontamente

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Guerra di camorra, sparatoria in pieno centro a Napoli. La vittima è clinicamente morta

next
Articolo Successivo

Terremoto, Bertolaso risponde a Gassman: “Io come Schettino? Lui si può solo vantare del suo cognome”

next