Huseyin Dayicik era un altro 18enne di origine greca. Secondo la BBC5 Live,il ragazzo è stato colpito due volte all’esterno del Mc Donald’s. Ma prima di morire, è riuscito a spingere via la sorella per salvarla dalla sparatoria. Era al centro commerciale per comprare regali alla sua famiglia. Suo padre, riporta il Telegraph, è stato colto da un attacco di cuore dopo la notizia della morte del figlio.

INDIETRO

Attacco Monaco, le vittime: il ragazzo che ha salvato la sorella, il giovane al bar per un drink, le due amiche 14enni

AVANTI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Turchia, dalla fuga in aereo di Erdogan all’intelligence che sapeva tutto: tutti i punti oscuri del golpe fallito

next
Articolo Successivo

Pokemon Go, poliziotto usa taser contro ragazzo che si rifiutava di lasciare il parco in Florida

next