sabina sulaj

La terza vittima kosovara si chiamava Sabina Sulaj. Anche lei aveva 14 anni, era amica di Armela Segashi.

INDIETRO

Attacco Monaco, le vittime: il ragazzo che ha salvato la sorella, il giovane al bar per un drink, le due amiche 14enni

AVANTI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Turchia, dalla fuga in aereo di Erdogan all’intelligence che sapeva tutto: tutti i punti oscuri del golpe fallito

next
Articolo Successivo

Pokemon Go, poliziotto usa taser contro ragazzo che si rifiutava di lasciare il parco in Florida

next