Un ragazzo che regala un’esperienza indimenticabile al fratellino di 5 anni: sulle note di “Best Day Of My Life” degli American Authors i due spiccano il volo nel cielo irlandese a bordo di un aeroplano ultraleggero Ikarus C42. Ma quello che ha fatto Michael McMahon va oltre questo. E, a spiegarlo nel commento del video che ha pubblicato, è proprio lui: “Mio fratello Robbie ha la sindrome di Williams e io ho avuto l’onore di farlo volare, qualcosa di intenso e significativo per Robbie”. “Ti stai divertendo?”, chiede Michael a Robbie. E lui emozionatissimo risponde: “Sì, ti voglio bene!”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vittorio Sgarbi ricoverato per problemi al cuore, dal letto d’ospedale: “Mi trovo depilato, ma vivo”

next
Articolo Successivo

Madonna, nuova provocazione della pop star in un video hot: simula un rapporto orale

next