Una scossa sismica di magnitudo 6.9 ha colpito la Birmania. Lo rende noto l’istituto geosismico americano Usgs. L’epicentro è stato localizzato a 74 km a sudest dalla città birmana di Mawlaik, mentre l’ipocentro a 134,8 km di profondità. Il sisma ha colpito un’area non lontana dai confini con l’India e il Bangladesh. La scossa è stata avvertita anche in India: chiaramente in West Bengala, Bihar e in Assam, e in modo meno intenso anche nella regione di New Delhi.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Libia, generale Serra (Onu): “Un milione di potenziali migranti. 3mila i militanti dell’Isis, Sirte ormai è perduta”

prev
Articolo Successivo

Thailandia, servizio sociale in obitorio per chi guida in stato di ebbrezza

next