Sette milioni e quattrocentomila euro. Tanto dovrà pagare al fisco l’ex presidente di Banca Carige, Giovanni Berneschi, per i debiti tributari maturati sul denaro portato all’estero. Lo riferisce l’Ansa citando fonti investigative. Secondo le quali Berneschi, sotto processo per associazione a delinquere finalizzata alla truffa e riciclaggio, avrebbe trovato un accordo con l’Agenzia delle Entrate che si era attivata dopo che la magistratura, tramite la Guardia di finanza di Genova, aveva trovato depositati in Svizzera ingenti capitali. All’ex banchiere sarebbe stata concessa una rateizzazione e avrebbe già saldato una prima rata di circa 400mila euro.

Il Fatto Economico - Una selezione dei migliori articoli del Financial Times tradotti in italiano insieme al nostro inserto economico.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Fininvest, Berlusconi si stacca cedola da 60 milioni. Per Marina e Piersilvio assegni da 7 e 10 milioni

next
Articolo Successivo

Monte dei Paschi, invece di vendere il Tesoro rischia di vedere salire la partecipazione dal 4 al 7%

next