IL SALTO DELLA QUAGLIA – L’Editoriale di Marco Travaglio
Mentre scriviamo, ore 19 del 3 dicembre, dovrebbero essere 329, cioè ben più di un terzo, i parlamentari che han cambiato casacca in due anni e mezzo di legislatura: un gran progresso rispetto ai 261 della precedente, durata però cinque anni…

NELLA CASERMA DEI POLITICI CENE, FESTE E RIUNIONI DI NCD
Anche il ministro Alfano alle serate nella foresteria, dove politici e portaborse oltre a pernottare mangiano con pochi spiccioli. Di Toni De Marchi e Carlo Tecce

CASO SHALABAYEVA, IL BALLETTO DEI PM SULL’ESTRADIZIONE
Tra pressioni e indagini, continua il caso dell’espulsione della moglie e della figlia dell’ex oligarca oggi dissidente kazako. Di Antonio Massari

DITTA BISIGNANI & CHAOUQUI, IMMACOLATA COPPIA DI VELENI
Il legame tra il “faccendiere e la “donna” è diventato sempre più stretto e pericoloso per il Vaticano. Di Fabrizio d’Esposito

TELECOM, IL PIANO DI RENZI PER CONTROLLARE LA RETE
L’ossessione del premier è inserire la Cassa Depositi e Prestiti nella Capitale: Palazzo Chigi punta sul francese Xaver Niel. Di Stefano Feltri e Giorgio Meletti

MAFIA CAPITALE – VERDE COOP, CASE: UN ANNO DOPO ROMA E’ PARALIZZATA
I settori più colpiti dell’inchiesta sono ancora fermi: sociale in crisi, parchi abbandonati, emergenza abitativa irrisolta. Di Antonio Monti e Tommaso Rodano

BANCHE, RABBIA DEI “TRADITI”: “FAREMO CAUSA A BANKITALIA”
Si formano le assemblee di azionisti e risparmiatori degli Istituti “salvati”. A migliaia chiedono giustizia. Di Roberto Rotunno

L’INTERVISTA – GRATTERI: “VI SPIEGO LA RIFORMA CONTRO MAFIE E CORRUZIONE”
Il magistrato illustra le proposte della sua Commissione contro la criminalità organizzata sul voto di scambio, la prescrizione e l’autoriciclaggio. Ma sono previsti anche 6 anni di carcere per i giornalisti. Di Antonella Mascali

OLIO, TEST DEL DNA: METÀ DI QUELLO ITALIANO È FASULLO
Un’indagine della Dda di Bari ha scoperto la presenza di olive mischiate con quelle provenienti dall’estero, anche dalla Siria. Di Barbara Cataldi

IL COMMENTO – “LIBERA”, ATTENZIONE AL FUOCO AMICO
L’Italia ha gravi problemi di mafia, ma possiamo orgogliosamente dire di essere pure il Paese dell’antimafia, con numerose prove di coscienza civica e di coraggio. Di Gian Carlo Caselli

LA PINOTTI, L’ONU E LE BOMBE ITALIANE SUI CIVILI YEMENITI
L’accusa dell’Archivio Disarmo sulle forniture belliche all’Arabia Saudita: “La ministro nega ma gli ordigni continuano a partire dalla Sardegna”. Di Enrico Piovesana

IL PERSONAGGIO – ERDOGAN, ASCESA E POTERE DEL SULTANO DI ISTANBUL
Da sindaco a presidente di una Turchia che, abbandonata la laicità, punta alla guida di tutto l’Islam sunnita. Di Roberta Zunini

AMIANTO, VOGLIONO CACCIARE L’AGENTE CHE HA DENUNCIATO 
I lavori per il Tav del Terzo valico: il poliziotto-sindacalista prima proposto per la deplorazione poi per il trasferimento. Di Silvia D’Onghia

STREGONI DELLO SPORT
Gianni Brera, Maurizio Mosca, Candido Cannavò: nell’ultimo libro di Gian Paolo Ormezzano le storie delle grandi firme calcistiche e non solo. “Un mondo di cantori, erotisti e pornografi”. Di Malcom Pagani

L’ULTIMO ROMANZO DI VOLPE, FINITO SULL’ORLO DEL PRECIPIZIO
Presentiamo l’anticipazione di un racconto di Antonio Manzini: la storia di uno scrittore di successo e di un manoscritto consegnato il giorno della nascita di un colossale gruppo editoriale…

GIGANTI COLDPLAY, MA IL ROCK È IN CANTINA
Il nuovo disco, “A head full of dreams”, ultimo lavoro della band britannica che – piaccia o no – è forse la più importante del panorama attuale. Molti ospiti nelle tracce: perfino la voce di Obama. Di Valerio Venturi

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

In edicola sul Fatto del 3 dicembre, intervista a Orlando: “Condivisione dati online per lotta a Isis? Troppi interessi”

next
Articolo Successivo

Sul Fatto del 5 dicembre: illegale e sommerso, l’altro Pil che vola

next