L’ex amministratore delegato di Rcs Pietro Jovane, che ha lasciato una settimana fa la poltrona di vertice dell’editore del Corriere della Sera, guiderà la società di e-commerce e editoria digitale Banzai. Il consiglio di amministrazione dell’azienda fondata da Paolo Ainio ha deliberato di assumerlo con il ruolo di direttore generale e di attribuirgli subito 1,3 milioni di euro di stock option. Prima dell’approdo in Rizzoli e in Microsoft, di cui è stato ad per l’Italia dal 2008 al 2012, Jovane è stato direttore finanziario di Matrix, società fondata dallo stesso Ainio e all’epoca proprietaria del portale Virgilio. Ainio, che oggi è presidente e ad, diventa presidente esecutivo.

“Pietro ed io torniamo a lavorare insieme dopo più di dieci anni e sono molto felice, anche in qualità di principale azionista e fondatore della società, che abbia accettato di entrare a far parte della squadra di Banzai confermando così la nostra capacità di attrarre talenti”, ha commentato Ainio.

Banzai, a cui fanno capo i siti ePrice, Giallo Zafferano e ilPost, fa capo per il 21,8% al fondatore e per il 21,2% all’ex amministratore delegato di Capitalia Matteo Arpe. Da febbraio di quest’anno è quotata in Borsa. Jovane riceverà opzioni sul 3% del capitale.

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Regimi fiscali agevolati, “Ue dichiarerà illegale l’accordo tra Fiat e Lussemburgo”

next
Articolo Successivo

Lapo Elkann ‘orgoglioso’ di pagare tasse in Italia. “Ce l’ho tatuata sulla pelle”

next