Un gruppo di manifestanti pro-Marino ha protestato contro il Pd davanti alla sede a largo del Nazareno a Roma. “Uno non votato da nessuno, Renzi, scarica un sindaco eletto dal 64 per cento dei romani, è lui che si dovrebbe dimettere”, afferma una signora. “Mai più Pd, il partito è cambiato, usa due pesi e due misure, tratta con un plurindagato come Verdini, salva De Luca, Castiglione, Barracciu, i tanti sottosegretari indagati e scarica un sindaco onesto in modo non democratico”, aggiunge un manifestante. “Marino è un cane sciolto si è messo contro anche il Vaticano, ha toccato i poteri forti, si è inimicato la stampa e questi poteri lo hanno fatto fuori, è una vittima del sistema, ma quali scontrini e tutto da appurare” chiosa un ragazzo  di Irene Buscemi

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Cocò Campolongo, capo antimafia Roberti: “Barbarie anche per le regole della mafia”

prev
Articolo Successivo

Autostrada A7, a Genova furgone contromano: 1 morto e 7 feriti. Autista positivo alla cocaina

next