“Oggi siamo arrivati ad un punto di non ritorno con la smentita da parte della comunità di Sant’Egidio rispetto ad una dichiarazione del sindaco. Oggi cade il mito dell’onestà, perché Marino ha mentito rispetto all’uso che fa delle risorse pubbliche“. Lo afferma Roberta Lombardi (M5S), nel corso di una conferenza stampa a Montecitorio nella quale, assieme ad Alessandro Di Battista e Carla Ruocco e ai consiglieri comunali M5S di Roma Enrico Stefano e Virginia Raggi, mostrando alcuni documenti sulle spese sostenute dal primo cittadino romano. “La domanda che ci dobbiamo fare – si chiede – Alessandro Di Battista – è se questo sindaco è capace di mentire su questo, magari ha mentito anche sul fatto che non fosse a conoscenza degli affari loschi della cooperativa di Mafia Capitale. Marino – ha aggiunto Di Battista – non ha fatto minimamente pulizia nel Pd romano. La pulizia l’hanno fatta i carabinieri, i quali ci hanno permesso di ottenere questi documenti. Solo così si possono ottenere risultati con il Pd”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Gesti osceni in Aula, D’Anna: “Non mi scuso, voglio i video. Lezzi? scurrile carrettiera”

prev
Articolo Successivo

Roma, Marino continua a negare le spese ma restituisce i soldi: “Pago tutto”

next