Nigel Farage, leader Ukip, è sulla graticola per l’entrata nel gruppo Efdd, nel quale siedono anche gli eurodeputati M5S di Robert Jaroslaw Iwaszkiewicz, l’esponente polacco accusato di razzismo e misoginia. Ma lui si difende: “In politica ognuno fa compromessi, noi abbiamo salvato il nostro gruppo”. Sulle dichiarazioni del polacco che giustifica le percosse contro le donne, sdrammatizza: “Commenti ironici e sarcastici fatti senza pensare”. E sul fatto che perfino il Front National si sia rifiutato di trattare con il suo partito, l’esponente inglese invita a “distinguere tra la singola persona e il leader che ha detto cose oltraggiose”. Ma il gruppo Efdd resta con i piedi d’argilla visto che alcune delegazioni sono formate solo da uno o due deputati: “Lo so, la nostra è una situazione difficile”  di Alessio Pisanò

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

M5S: su immigrazione ed Ebola Grillo sbaglia

next
Articolo Successivo

Renzi, un partito con Barbara D’Urso

next