Luigi de Magistris avrebbe chiesto le dimissioni da cittadino del Sindaco condannato in primo grado. Quindi dovrebbe dimettersi”. Da Napoli, dove è in corso la tre giorni per celebrare i cinque anni  del Movimento 5 Stelle in città, il vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio, commenta così la condanna del sindaco Luigi de Magistris. “Una condanna in primo grado è un fatto pesante”, gli fa eco Roberto Fico, Presidente della Commissione di Vigilanza Rai, ma il giudizio su De Magistris è prima di tutto politico-amministrativo. Di tutte le promesse fatte non ne è stata mantenuta una. Si deve dimettere soprattutto perché politicamente non è stato in grado di attuare il programma”  di Andrea Postiglione 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

De Magistris è innocente ma deve dimettersi

next
Articolo Successivo

Province, a Genova c’è listone di Pd, Ncd e Forza Italia: “Ma è per scrivere lo Statuto”

next