Matteo Salvini entra nella cabina elettorale con il tablet, nonostante le regole vietino di portare nell’urna elettorale apparecchi in grado di fare video o scattare foto. Il segretario federale della Lega Nord, arrivato nella scuola milanese dove ha votato con un look all’insegna della bella stagione: bermuda e polo nera con la scritta “Milano” in bella vista.

”Sì sono entrato in cabina con il tablet ma era spento, come tutti hanno potuto verificare e ci sono rimasto otto secondi”, ha risposto  il leader leghista all’Ansa che gli chiedeva di commentare le sue immagini mentre si reca a votare con un tablet in mano. “Credo che non ci sia assolutamente nulla di illegale – ha concluso Salvini – e non vedo motivo di fare polemiche”. 

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Elezioni Europee 2014 – risultati: Repubblica.it pubblica exit poll per errore

prev
Articolo Successivo

Europee 2014, risultati Germania: ascesa euroscettici. Cdu cala, ma è primo partito

next