Tensione anche in sala stampa alla Camera. Alcuni deputati del Movimento 5 Stelle, tra cui Alessandro Di Battista, hanno impedito fisicamente e con le urla di far parlare il capogruppo Pd Roberto Speranza di fronte alle telecamere nella saletta di Montecitorio adibita a questo. Il capogruppo ha dovuto alla fine rinunciare e tra lui e i deputati grillini sono volate parole grosse e ne è sfociata un discussione piuttosto animata. “Fascisti“, accusa Speranza. “State violando la Costituzione“, replica Di Battista invitando l’esponente Pd a tagliarsi lo stipendio  di Manolo Lanaro

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Italicum, M5S blocca la commissione Affari Costituzionali: “Voto non valido”

next
Articolo Successivo

Renzi-Berlusconi (una storia d’amore o horror?) Tweet – Immagini – Vignette

next