Roberto Formigoni e Daniela Santanché analizzano l’operato dell’attuale governo e l’agenda dei media raffrontando il risalto dato al processo Concordia a differenza di quella data a Viareggio. Formigoni osserva polemicamente che il processo per il naufragio della Concordia ha avuto tanta pubblicità mentre quello riguardante la tragedia di Viareggio è sprofondata nel silenzio

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Servizio Pubblico, Formigoni vs Santanchè: “L’Imu è cancellata”

next
Articolo Successivo

Servizio Pubblico, Dragoni: “La mappa del tesoro di Berlusconi”

next