Dopo neanche un mese dalla sentenza Mediaset sono state depositate le motivazioni: in questi trenta giorni abbiamo imparato a conoscere, grazie all’attenzione degli house organ Berlusconiani, il giudice Antonio Esposito con il suo visetto vispo, la sua parlata caratteristica, la sua propensione a sfogarsi a cena con attori della Cinecittà anni ’60. Quali sorprese ci avrà riservato con queste motivazioni? 

http://www.natangelo.it

 

 

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili

B.COME BASTA!

di Marco Travaglio 14€ Acquista
Articolo Precedente

Senatori a vita, Napolitano sceglie Piano, Rubbia, Abbado, Cattaneo. Protesta Pdl

next
Articolo Successivo

Grillo: “Stanco di essere gandhiano, nove milioni di elettori M5S come fantasmi”

next