Le telecamere di sorveglianza posizionate su una recinzione alle porte della città in provincia di Lecce hanno immortalato un uomo che, preso da un raptus, prende tre cagnolini e li lancia oltre il muro di un magazzino. Il motivo è ancora sconosciuto, così come non si sa se l’uomo fosse il padrone delle tre bestie. Quello che si vede è lui che mentre fa jogging viene forse intralciato dai cuccioli che vogliono giocare. Infastidito, li afferra, prende la rincorsa e gli fa fare un volo di vari metri prima di farli schiantare contro un container posizionato dall’altra parte della recinzione. Grazie a queste immagini Carabinieri e Polizia municipale sono riusciti a risalire al responsabile. I cani sono feriti, ma non in pericolo di vita

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Piromane inchiodato da telecamere Forestale. E’ un ausiliario dei pompieri

next
Articolo Successivo

Lecce, denunciato grazie alla Rete l’uomo che ha lanciato tre cuccioli oltre il muro

next