Pierluigi Bersani alla festa democratica a Imola difende la proposta del parlamentare Pd Massimo Mucchetti: “La proposta di legge può risolvere il problema del conflitto di interessi di Berlusconi. Questo non c’entra niente con quella che è la sua situazione giudiziaria e la Cassazione in arrivo. Per quello se la vedrà con la magistratura”. Poi dice che una maggioranza alternativa per votare il provvedimento si può trovare: “Su questa proposta la maggioranza si trova. Voglio credere che qualche volta il Movimento 5 stelle voti qualcosa di positivo”. Bersani difende i suoi 4 anni da segretario: “Le ultime elezioni amministrative hanno dimostrato che non abbiamo mica pettinato le bambole”. Il popolo della festa è con lui: “Vogliono bene a te più che al partito?”, gli chiedono. “Può essere, ma è un cruccio”  di David Marceddu

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Partito democratico: l’inciucio va, mentre le tessere vanno a picco

next
Articolo Successivo

Doppia scorta a ex ministro Severino, il Cosp insorge: “Spreco inaccettabile”

next