La prima visita pastorale del Papa a Lampedusa è stata all’insegna del termine ‘indifferenza’. Racconteremo l’analisi del messaggio di Francesco sul dramma dell’immigrazione: “La cultura del benessere ci rende insensibili alle grida degli altri, ci fa vivere in bolle di sapone, in una situazione che porta all’indifferenza verso gli altri”. Bergoglio, che è sbarcato sull’isola dei migranti lanciando una corona di fiori per ricordare le vittime. Poi gli esteri con il massacro in Egitto ad un passo dalla guerra civile. Dopo la mattanza avvenuta davanti ad una caserma a Il Cairo, dove sono rimaste uccise 42 persone, il partito libertà e giustizia del deposto presidente Morsi ha lanciato un appello alla sollevazione popolare “contro coloro che tentano di rubargli la sua rivoluzione con i carri armati”. Per la cronaca vi raccontiamo anche delle dimissioni del Comandante generale del Corpo di Polizia di Roma Capitale, Carlo Buttarelli. Il numero uno dei “pizzardoni” romani ha lasciato per delle divergenze su alcuni temi con il sindaco di Roma, tra cui l’operazione anti-abusivismo nelle piazze della Capitale. Buttarelli era stato nominato dall’ex sindaco Gianni Alemanno al posto di Angelo Giuliani in seguito all’inchiesta che l’estate scorsa travolse il corpo dei vigili urbani, era in attesa di un’eventuale riconferma del suo incarico da parte del neoeletto primo cittadino. Ci vediamo ‘In edicola’: ogni sera le anticipazioni su ilfattoquotidiano.it. (riprese e montaggio Samuele Orini e Paolo Dimalio)
Tutte le offerte di abbonamento al Fatto Quotidiano

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Rai3, test universitari truccati e la crisi che ruba il lavoro a ‘I 10 comandamenti’

next
Articolo Successivo

Agcom: “Sky supera i ricavi di Mediaset. Cresce solo pubblicità online”

next