“Non mi sembrano il governo del fare. Invece di abbassare le tasse pensano agli immigrati”. Così il leader della Lega Nord Roberto Maroni, a Milano per incontrare i vertici del partito. E rilancia: “Con le facilitazioni sulla cittadinanza introdotte dal ‘decreto del fare’, di immigrati ne arriveranno ancora di più. Sarà una nuova invasione“. Il segretario del Carroccio cita i nuovi sbarchi a Lampedusa: “Trecento clandestini arrivati nelle ultime ora”, spiega riferendosi ai gommoni soccorsi nelle prime ore di oggi, e consiglia al ministro Alfano di recarsi sull’isola e in Tunisia: “Come ho fatto io, per bloccare questa invasione”. Poi, commentando le parole del segretario del Pd Guglielmo Epifani su eventuali nuove maggioranze di governo, attacca: “Vogliono governare con i grillini? Siamo preoccupati. Se cade il governo bisogna andare ad elezioni”  di Alessandro Madron

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Ballottaggio Ragusa, le larghissime intese del Megafono per sconfiggere il 5 stelle

prev
Articolo Successivo

M5S, della vicenda Gambaro non ce ne frega nulla

next