“Ora anche la Fiat rifletta sull’esigenza di avere regole generali”. È l’auspicio che il segretario della Cgil Susanna Camusso rivolge all’azienda guidata da Marchionne all’indomani dell’accordo sulla rappresentanza tra sindacati e Confindustria, che non riguarda il Lingotto perché è ormai fuori dall’associazione degli industriali. “Fiat voleva rompere le regole e uscire da Confindutria”, aggiunge Camusso, “e continua a cercare di violare la legge di questo Paese”. Il leader della Cgil, a Trento in occasione del Festival dell’Economia, ha rivendicato l’accordo in quanto “inizio di una stagione nuova. Dopo anni di strappi finalmente ci sono dei vincoli che impegnano tutti a rispettare le regole”  di Franz Baraggino

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Confindustria, accordo con sindacati su rappresentanza. Letta: “E’ ora di unire”

prev
Articolo Successivo

Reddito minimo, Tilt: “Dopo le 50mila firme, ora concretezza da M5S, Sel e Pd”

next