Trenta minuti a colloquio con il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano per ribadire che il Movimento 5 stelle è pronto ad esprimere un proprio candidato premier, ma non sosterrà nessun governo espressione dei partiti politici oggi in Parlamento o esecutivi “pseudotecnici“, “governi politici camuffati da tecnici“. A confermare la linea del Movimento di Beppe Grillo sono stati i capigruppo alla Camera e al Senato Roberta Lombardi e Vito Crimi. Quest’ultimo ha smentito di aver mai detto che il M5S avrebbe potuto prendere in considerazione l’ipotesi di un governo pseudotecnico. “Abbiamo preso atto – ha affermato tra l’altro Crimi – che a conclusione di queste consultazioni non ci sono per il segretario del Pd Bersani le condizioni per avere una maggioranza politica. Questo è quello che Napolitano ci ha comunicato”  di Manolo Lanaro

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Perché se il M5S non prende l’iniziativa, torneremo a votare con il Porcellum

prev
Articolo Successivo

Grillo: “Pseudotecnico? Siamo nel settore della psichiatria più che della politica”

next