Il Messaggero di Roma del 22 ottobre mostra le fotografie del vicedirettore generale della Rai Gianfranco Comanducci in sella alla sua bici per una corsa di beneficenza in via Veneto a Roma del giorno prima. A fianco di due ex campioni del ciclismo come Massimiliano Lelli e Davide Cassani. Si tratta dello stesso Comanducci che la scorsa estate ha ricevuto un risarcimento di 500 mila euro dalla compagnia assicurativa di viale Mazzini, proprio in seguito a una caduta in bicicletta tra i prati romani di Villa Borghese. Comanducci, che in Rai è il principale interlocutore per la stipula, appalti, contratti e polizze assicurative con la compagnia Fondiaria. La stessa che ha risarcito il dirigente di viale Mazzini che è riuscito ad ottenere un premio così sostanzioso grazie ad una certificazione medica, secondo la quale l’incidente in bici gli avrebbe causato una parte d’infermità permanente. Già questa estate il Messaggero aveva raccontato in un articolo del vicedirettore in sella alla sua bici sulle salite dell’Argentario, sempre insieme a Max Lelli. La manifestazione ciclistica di domenica scorsa, e le immagini che vi mostriamo, confermano che la miracolosa guarigione è ormai completa  di Tommaso Rodano e Carlo Tecce

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Quando “Suq” è usato come dispregiativo

next
Articolo Successivo

Diffamazione: anche Wikipedia a rischio

next