“Questo risultato straordinario manda un messaggio e dice: basta con il clientelismo della casta e dice basta a un governo Monti che ha un tecnicismo senz’anima”. Lo ha detto il sindaco neo eletto di Palermo Leoluca Orlando incontrando i giornalisti dopo il risultato elettorale. “Mi auguro che questa elezione venga presa dal sistema dei partiti e che si affrettino per evitare che mentre loro stanno chiusi dei palazzi a discutere di cose astratte che non fanno riferimento ai problemi reali del Paese – ha continuato Orlando – la gente sceglie altre strade, a Parma come a Palermo”. Poi la stoccata contro il Pd: “Non parlo a D’Alema che è come Andreotti, ma lo dico a Bersani. Il messaggio che viene da Palermo è chiaro e dice ‘basta con l’alleanza con Lombardo'”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Maroni: “I grillini sono una realtà significativa”

next
Articolo Successivo

Dalla Brianza a Lucca fino alla Sicilia: centrodestra con 65 Comuni in meno

next