Secondo il metereologo Luca Mercalli le polemiche sulla gestione del maltempo a Roma sono servite “almeno ad attirare l’attenzione sulla preparazione di fronte a un evento meteorologico”. Il sindaco Gianni Alemanno questa volta si dice pronto ad affrontare l’emergenza perché “questa volta è stato informato”. E nella notte, si è fatto riprendere mentre accompagnava gli spargitori di sale in piazza Venezia. Il primo cittadino parla di 30 centimetri di neve previsti, ma il meteorologo (presidente della Società metereologica italiana) lo smentisce: “In arrivo 5-10 centimetri”. Mercalli conferma che “l’aria siberiana combinata con l’umidità del Mediterraneo porterà a nuove nevicate per tutto il weekend. Prevalentemente nelle zone appenniniche e dell’Adriatico, ma anche nella Capitale”. di Francesca Martelli

Fatto for future - Ricevi tutti i giovedì la rubrica di Mercalli e le iniziative più importanti per il futuro del pianeta.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Se cala il silenzio sui cetacei

next
Articolo Successivo

Energia liberalizzata e… improvvisata

next