Vogliono arrestare Cosentino per camorra ma B. lo lascia al governo. Intanto il premier concorda con Fini un’altra legge che lo salva dai processi assieme a corrotti e bancarottieri. E chiede anche l’immunità parlamentare
Il gip: il sottosegretario era il referente dei Casalesi. L’affare rifiuti, i voti spartiti. A Gomorra il patto clan-politica.

Articoli da Il Fatto Quotidiano n°43 dell’11 novembre 2009

Ci prendono per scemi? di Bruno Tinti

Saranno prescritti Mills e Mediaset di Antonella Mascali

Da Tanzi a Vittorio Emanuele: i soliti condonati di Gianni Barbacetto

Rai, nasce il Comitato di controllo di Carlo Tecce