/ / di

Alessia Grossi

Articoli Premium di Alessia Grossi

Cultura - 19 ottobre 2017

Le star della Rete diventano “Lofter” in onda su Facebook

Cosa fanno le star del Web quando non sono in video? Cosa sognano? Da dove sono partite e dove vogliono andare? Da questa sera potremmo saperlo, grazie alle domande che rivolgerà a undici tra le più famose stelle del momento Matteo Maffucci. I Lofter, abitanti dello spazio aperto di Loft – la nuova piattaforma tv […]
Cultura - 18 ottobre 2017

“Le accuse a Harvey Weinstein distolgono da quelle a Trump”

“Trovo abbastanza raccapricciante che siano stati tutti zitti per anni. Perché credimi, se sapevamo noi italiani che tipo era Harvey Weinstein, negli Stati Uniti non poteva non esserne a conoscenza l’intera Hollywood”. Secondo Roberto Faenza, regista, sceneggiatore e saggista italiano, starebbe proprio qui la “stranezza” del “caso Weinstein”. Le rivolgo la sua stessa domanda. Perché […]
Italia - 16 ottobre 2017

È brutto, sporco e cattivo: ecco il peggiore di Tripadvisor

È oltre il novemillesimo posto su diecimila tra i censiti a Roma su Tripadvisor. Il nome, si sa, non si fa mai, ma anche a volere, non potremmo. L’insegna parla chiaro e a caratteri cubitali: trattasi semplicemente di “Ristorante”. Anche detto “trappola per turisti cinesi di bassa lega”, “spenna polli”, “ladri senza vergogna” dagli avventori che […]
Cultura - 11 ottobre 2017

La trappola del ’68: “L’Arte l’ha scaldato, ora lo raffredda”

Ci sono i pali rosa e la carboniera di Kounellis, Direzione di Giovanni Anselmo, Fermacarte di Emilio Prini, Tubo di Eliseo Mattiaci, Grass Grows di Hans Haacke; ma ci sono anche Italia rovesciata, di Luciano Fabro, Planisfero politico di Alighiero Boetti; e anche Specchio di Michelangelo Pistoletto, e Pozzo specchio; mentre sulla parete di fronte […]
Cultura - 7 ottobre 2017

Soltanto marketing, niente Letteratura: è l’Italia senza Nobel

“Se il candidato si esprime in un linguaggio inaccessibile ai membri dell’Accademia e non esiste una adeguata traduzione, possono essere predisposti speciali lavori di traduzione”. Nessuna dietrologia, né alcun complotto. È scritto lì, tra le regole dell’Accademia che seleziona e poi vota il Nobel della Letteratura: le opere del candidato che non siano comprensibili ai […]
Cultura - 3 ottobre 2017

I diritti LGBT in serie

“Si è chiesto se fuori dagli Stati Uniti, questa storia potrebbe essere vista in maniera totalmente diversa?”. Partendo dalla risposta del regista premio Oscar per “Milk”, che ha diretto la serie prodotta da ABC studios “When we Rise”, abbiamo raccolto le considerazioni che pubblichiamo di seguito del cast della serie in onda da stasera su […]
Cultura - 28 settembre 2017

Stregati dalla Dolce Vita: fotoromanzo di un premio

Stregati dalla letteratura. Gremite la balconata e le scalinate del Ninfeo di Villa Giulia, tra la folla sottostante, non solo di addetti ai lavori scorgiamo lo scrittore Alberto Moravia che siede accanto alla madrina del Premio, Maria Bellonci. Più in là Alberto Mondadori strapazza Giovanni Arpino, mentre parlottano fra loro Giuseppe Ungaretti e Aldo Palazzeschi. […]
Cultura - 21 settembre 2017

Lucrezia-Celimene fa soffrire Alceste, l’abbonata e l’intero bar

L’abbonata viene invitata ad accomodarsi al bar, al piano superiore. Lei, ligia alle regole del teatro, con sguardo infantile e cuore rigonfio di attesa, si avvia verso la scalinata. Comincia a salire i gradini ricoperti di moquette, mentre, con spirito d’avventura gira il capo a destra e sinistra. Da ogni lato, la sorpassano altri ospiti. […]
Politica - 18 settembre 2017

Prodi-Letta, l’asse delle risate anti-Matteo

“shish”… “dddd”… “oolzho”. Dietro al palco Matteo Renzi a tutto schermo impacciato e imbarazzato fa un discorso nel suo inglese. Più che maccheronico: da piangere. Sulla scena, a non stare nella sedia per le risate è Enrico Letta. Il video – proiettato alla platea di studenti nella giornata conclusiva della Summer School 2017 di Enrico […]
Cultura - 16 settembre 2017

“Impressa sul passaporto. Significava anche libertà”

“Era uno strano marchio dal significato misterioso. Poteva essere la “L” di ladro, o di libero. Noi che l’avevamo sul passaporto non sapevamo cosa significasse, ma che ci impediva di ritornare in Cile. Era un insulto alla nostra dignità”. Trentun anni dopo, titolo dell’omonimo scritto inedito appena uscito in Storie Ribelli (Guanda), lo scrittore e […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×