IlFattoQuotidiano.it / BLOG / di Massimo Zucchetti

Massimo Zucchetti Massimo Zucchetti

Massimo Zucchetti

Professore ordinario Dip. di Energia del Politecnico di Torino

Sono nato nel 1961, sono sposato, con un figlio - Stefano - di 4 anni ed un’altra è in arrivo. Abito a Torino, e parlo italiano, inglese, spagnolo e dialetto piemontese. Mi sono laureato in Ingegneria nucleare al Politecnico di Torino nel 1986 – un mese esatto dopo l’incidente di Chernobyl – e nel 1990 ho preso il dottorato in Energetica. Dal 1990 insegno al Politecnico, e nel 2000 ho vinto una posizione come professore ordinario di ruolo. Appartengo al Dipartimento di Energia e insegno “Sicurezza e Analisi di Rischio”, “Protezione dalle Radiazioni” e “Storia dell’energia nucleare”. Presso il MIT - Boston (USA) ho una posizione come Research affiliate e Visiting scientist dal 2005 ad oggi. Nel tardo 2012 insegnerò alla UCLA (University of California at Los Angeles, USA) come Visiting Professor. Fra le collaborazioni internazionali, oltre al MIT, mi piace ancora citare l’Università di Shiraz (Iran), dove sono stato Professore aggiunto dal 2008 al 2009.

 

I miei argomenti di ricerca principali sono la fusione termonucleare controllata, lo smantellamento degli impianti nucleari, gli effetti delle radiazioni sull’uomo e sull’ambiente, le scorie radioattive, l’uranio impoverito, la sicurezza industriale, i cambiamenti climatici e l’impatto ambientale delle grandi opere, utili e inutili. Sono membro del “Comitato Scienziate e Scienziati contro la guerra”, e attraverso un percorso ragionato ho svolto – partendo dall’originario “No” al nucleare militare - un ruolo molto attivo a favore della campagna per il referendum 2011, in particolare per il “Sì” contro il ritorno del nucleare in Italia. Alcuni mie articoli a riguardo escono su www.rinnovabili.it.

 

Ho scritto oltre un centinaio di articoli su riviste internazionali del settore e alcuni libri. Nel 2012 è in uscita per Baldini & Castoldi Italia in Guerra, nel 2009 sono stato consulente tecnico gratuito per i lavoratori al processo Thyssen Krupp, nel 2008 per UTET L’atomo militare e le sue vittime, nel 2006 per Odradek ho curato TAV: Travolti dall’alta voracità.

 

Svolgo la funzione di co-editor delle riviste internazionali Journal of Environmental Protection and Ecology e International Journal of Environmental Application and Science.

 

Per l’uranio impoverito, sono consulente del Senato della Repubblica e membro del CPCM, Comitato per il Controllo e Prevenzione delle malattie, nominato dal Ministero della Difesa. Coordino per la IEA (Agenzia Internazionale dell’Energia) un progetto sulla gestione delle scorie radioattive. Sono vicepresidente del MESAEP (Mediterranean Scientific Association for Environmental Protection) e consulente gratuito della Comunità Montana Valle di Susa sul tema dell’impatto ambientale del Traforo ad Alta Velocità (TAV).

 

Post di Massimo Zucchetti

Economia & Lobby - 6 agosto 2012

Torino – Lione: un TAV per l’estate (I)

Approfitteremo di questa pausa estiva per dare un po’ di dati sulla Nuova Linea Torino-Lione (Nltl). Trarremo il materiale dall’ultimo documento dei tecnici pubblicato dalla Comunità Montana Val Susa e Val Sangone. Forse sembrerà un infierire esagerato, dopo gli evidenti segnali di retromarcia provenienti dalla Francia, e soprattutto le reazioni isteriche e frenetiche dei politici […]
Ambiente & Veleni - 24 luglio 2012

Fermiamo i treni di scorie nucleari per ragionare

Anche ieri, come spesso succede in Italia e nel resto del mondo, un treno con a bordo scorie radioattive in trasporto è stato oggetto di proteste da parte di manifestanti. In questo caso, la lotta “no nuke” e la lotta “No Tav” si sono in qualche modo saldate, dato che la manifestazione più importante è avvenuta […]
Giustizia & impunità - 18 luglio 2012

Eternit, “lo svizzero” fa l’ecologista ma non vuole pagare

Come consulente di Medicina Democratica ho avuto modo di assistere, nello scorso febbraio, alla sentenza di primo grado del Processo Eternit a Torino, fornendo una mia cronaca di quel giorno perlomeno diverso dal solito. In quell’occasione fu condannato anche Stephan Schmidheiny, miliardario svizzero di 64 anni, riconosciuto colpevole di disastro ambientale doloso e omissione dolosa di […]
Ambiente & Veleni - 29 giugno 2012

Gas CS, l’arma anti-manifestanti e i suoi effetti tossici

Il composto chimico gas CS (orto-cloro-benziliden-malononitrile), utilizzato contro i dimostranti in Val Susa ripetutamente nel 2011 e 2012, e a Genova nel 2001, viene sintetizzato facendo reagire due composti chimici: 2-clorobenzaldeide e malononitrile:            Vediamo le caratteristiche degli ingredienti. Il malononitrile ha una scheda preoccupante:  Tossico per inalazione, contatto con la pelle e per ingestione. […]
Ambiente & Veleni - 16 giugno 2012

Il Radon come precursore dei terremoti?

I grandi terremoti (magnitudo 5.5 o superiore) sono il più devastante di tutte le calamità naturali per la vita umana e per le cose. Il recente terremoto in Emilia e quello in Abruzzo (aprile 2009) hanno avuto conseguenze tragiche per l’Italia. Gli studi scientifici che portano alla previsione di grandi terremoti, con sufficiente anticipo, hanno […]
Ambiente & Veleni - 29 maggio 2012

Terremoto, neanche questo governo ascolta gli esperti

Da componente della società civile, non posso che esprimere la mia solidarietà e cordoglio alle vittime del terremoto in Emilia Romagna, che ha colpito giorni fa e che continua a colpire anche oggi, con morti, feriti, danni ingenti. Forse, davanti a queste morti, occorrerebbe appendere per un attimo la propria cetra alle fronde dei salici, […]
Ambiente & Veleni - 26 maggio 2012

Aria, acqua, terra. Risorse preziose da tutelare

Ho partecipato oggi come relatore ad un Convegno a Torino, che mi aveva colpito inizialmente per il suo titolo, al di là dei contenuti: “Aria, acqua, terra: una giornata in difesa delle risorse pubbliche per una politica della sopravvivenza”. Una giornata organizzata dal Movimento “2 Giugno”, al quale ho dato un contributo relativamente all’impatto ambientale […]
Ambiente & Veleni - 10 maggio 2012

Alta Velocità: risposte peggiori delle domande

Sul Progetto “Alta Velocità” Torino-Lione (uso le virgolette, perché vedremo che è una definizione impropria), il Governo ha recentemente emesso un documento in risposta a quello diffuso dai tecnici della Comunità Montana Valle Susa e Val Sangone (CMVSS). Pare quindi che, obtorto collo, il Governo stia entrando nell’ottica di considerare le tantissime obiezioni che da […]
Ambiente & Veleni - 25 aprile 2012

Basse dosi di radiazioni: quanto ci fanno male?

Le radiazioni ionizzanti sono costituite da radiazioni corpuscolari chiamate alfa e beta e da radiazioni elettromagnetiche, della stessa natura della luce o delle onde radio, chiamate raggi x o gamma. Il termine ionizzante indica la capacità di queste radiazioni di rompere i legami atomici e molecolari della materia bersaglio in cui interagiscono modificandone lo stato […]
Ambiente & Veleni - 12 aprile 2012

Non solo il Tav minaccia la Valsusa

Chi ha visto la prima pagina di questo sito online qualche giorno fa, con il servizio di Andrea Bertaglio e Lorenzo Galeazzi, sono stato recentemente ancora una volta a Giaglione in Valle di Susa, per misurare la radioattività di quella che potremmo chiamare, senza ovviamente farlo sapere a chi propone il Tav, la miniera d’uranio […]