/ / di

Lavoce.info Lavoce.info

Lavoce.info

Watchdog della politica economica italiana

La crescente concentrazione di potere mediatico nel nostro Paese condiziona il confronto civile spingendo a schierarsi, a prendere posizioni estreme. Si può solo essere pro o contro. Pressoché bandite dalle TV le riflessioni, le analisi, l’informazione che vada in profondità. Vogliamo usare la nostra voce in un altro modo. Dal luglio 2002, quando è nata lavoce.info, cerchiamo di informare e di offrire uno strumento di approfondimento per chi non si accontenta del giudizio sommario e delle parole d’ordine. Una voce libera e indipendente. Informiamo e, soprattutto, proponiamo analisi indipendenti di fatti e notizie, con lo scopo di offrire un servizio utile a tutti coloro che accettano di misurarsi, senza pregiudizi, su questioni complesse. La nostra ambizione? Essere competenti nella critica, provocatori nei contenuti ed equilibrati nelle proposte. Vogliamo essere qualcosa che in Italia manca: una testata, che svolga la funzione di “watchdog”, di cane da guardia, che valuti criticamente la politica economica, disinteressandosi dell’uso politico che può essere fatto di ciò che scrive. È un ruolo ambizioso ma non presuntuoso e, crediamo, importante. Soprattutto in un momento in cui ogni errore tecnico, ogni difetto di progettazione o ritardo ha costi molto elevati per il nostro paese.

La redazione de lavoce.info è attualmente costituita da 32 membri “stabili” e da un grande numero di collaboratori. Il comitato di redazione, responsabile dei testi non firmati, è attualmente formato da Angelo Baglioni, Massimo Bordignon, Francesco Daveri, Michele Pellizzari e Michele Polo. I membri della redazione in aspettativa per incarichi parlamentari o di governo scrivono su temi non attinenti al loro incarico e non partecipano alle scelte redazionali. Alla vita de lavoce.info ha partecipato anche Riccardo Faini, scomparso il 20 gennaio 2007.

Post di Lavoce.info

Scuola - 27 aprile 2016

Università, per quelle telematiche le regole sono più elastiche. Ma il servizio non migliora

In Italia operano undici università telematiche, piccole e con tasse di iscrizione elevate. Ora un decreto ha ridotto i requisiti di accreditamento e di conseguenza i costi: un sostegno ingiustificato. Mentre la concorrenza su un piano di parità potrebbe spingerle a offrire un servizio migliore. di Maria De Paola e Tullio Jappelli (Fonte: lavoce.info) I numeri […]
Diritti - 23 aprile 2016

Povertà, quando combatterla fa rima con integrazione

In Italia la povertà rimane un’emergenza che riguarda soprattutto gli stranieri. Nuovi strumenti per contrastarla possono favorire anche una maggiore integrazione? E quali sarebbero i costi e i benefici per il paese? I dati e una contrapposizione tra lavoratori italiani e immigrati da evitare. di Gruppo Tortuga (Fonte: lavoce.info) Povertà italiana e povertà straniera Una […]
Zonaeuro - 20 aprile 2016

Immigrazione, se il piano di Renzi non affronta quella economica va cestinato

L’Italia ha presentato una proposta per gestire la crisi dei migranti, sulla falsariga dell’accordo firmato tra Ue e Turchia. Se l’obiettivo è fermare l’immigrazione illegale, bisogna affrontare in modo serio la migrazione economica. E il modello non può essere la fallimentare legge italiana. di Sergio Briguglio * (Fonte: lavoce.info) Le strategie del Migration compact Matteo Renzi […]
Economia & Lobby - 16 aprile 2016

Bonus 80 euro ai pensionati: i poveri restano in minoranza

Se il bonus di 80 euro ai pensionati sarà disegnato come quello dei lavoratori dipendenti, finirà che ne beneficeranno i non indigenti. Meglio sarebbe fare riferimento al reddito familiare. Effetto nullo sugli indicatori di povertà e di disuguaglianza. di Martina Bazzoli, Silvia De Poli e Carlo Fiorio (Fonte: lavoce.info) L’esercizio di valutazione Negli ultimi giorni si è […]
Economia & Lobby - 14 aprile 2016

Referendum, il futuro degli idrocarburi in Italia. Con e senza trivelle

Ultimo di una serie di tre articoli sul referendum no-triv. Nel confronto pubblico si sovrappongono diversi argomenti, spesso estranei al quesito. Ma se di futuro energetico e ambientale dobbiamo parlare, bene rifarci agli impegni di Cop21 e a quelli con l’Ue. di Marzio Galeotti e Alessandro Lanza * (Fonte: lavoce.info) [Questo è l’ultimo di una serie di […]
Economia & Lobby - 6 aprile 2016

Emergenza abitativa, quando il prezzo della casa non è quello giusto

Capita, soprattutto a Roma, che case costruite in edilizia convenzionata siano vendute a prezzi maggiorati rispetto a quanto stabilito nei bandi. E per l’acquirente è una brutta sorpresa dell’ultimo momento. La disparità di trattamento tra imprese di costruzione e cooperative e i controlli mancati Sorprese dall’edilizia convenzionata La puntata del 20 marzo di Presa Diretta, […]
Lavoro & Precari - 1 aprile 2016

Lavoro senza qualità. Per l’Ocse l’Italia è tra gli ultimi della classe

Un’indagine Ocse permette di delineare un quadro della qualità del lavoro nei vari paesi. L’Italia è vicina alla media nelle remunerazioni, debole nelle condizioni dell’ambiente lavorativo e agli ultimi posti per la protezione nel mercato del lavoro. Miglioramenti possibili. Paolo Falco, Andrea Garnero e Stefano Scarpetta (fonte lavoce.info) Come misurare la qualità del lavoro Negli ultimi […]
Scuola - 30 marzo 2016

Erasmus, tutti i benefici per i giovani del programma sotto accusa

Maria De Paola e Davide Infante (Fonte: lavoce.info) L’incidente dell’autobus in cui hanno perso la vita 13 studentesse ha suscitato una forte emotività nel pubblico e ha messo il programma Erasmus sotto i riflettori dei media. È bene parlarne, evidenziando anche come l’esperienza all’estero migliori le prospettive dei giovani. I numeri del programma Il grave incidente […]
Economia & Lobby - 24 marzo 2016

Made in Italy, esportazioni: un primato in declino

L’Italia esporta ancora un numero elevato di prodotti manifatturieri, ma non compare tra i paesi con i risultati migliori nel commercio mondiale. Negli ultimi anni sono stati proprio i settori di punta a registrare le dinamiche più deludenti. Presenza ed export nei comparti dove la domanda cresce. di Beniamino Quintieri e Silvia Sopranzetti (Fonte: lavoce.info) La […]
Economia & Lobby - 17 marzo 2016

Migranti, così la povertà ostacola l’integrazione degli stranieri

di Enrico Di Pasquale, Andrea Stuppini e Chiara Tronchin (Fonte: lavoce.info) La presenza di immigrati non incide molto sulla spesa pubblica italiana. Tuttavia, per quanto riguarda reddito e patrimonio il divario tra famiglie italiane e straniere è ancora ampio. Ed è per questo che sono soprattutto le seconde a beneficiare delle misure di welfare decise da governo e […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×