La società di car sharing Enjoy annuncia l’addio all’attività di scooter sharing, portata avanti per quasi due anni a Milano, Roma e Catania. Il progetto sperimentale si fermerà a fine giugno, per una insufficiente richiesta degli utenti. “Nonostante il continuo sforzo per migliorare e semplificare il noleggio, i clienti interessati sono stati inferiori alle attese”, sintetizza Eni, anticipando di avere “in serbo per le auto alcune novità che saranno comunicate nei prossimi mesi”.

Intanto è stata annunciata l’estensione del car sharing all’aeroporto di Fiumicino. I viaggiatori in arrivo o in partenza potranno utilizzare 20 parcheggi dedicati, proprio di fronte alle partenze, per lasciare o prendere Enjoy, con un costo di 9,50 euro a noleggio che si aggiungerà a quello standard di 25 centesimi di euro al minuto.