Prove tecniche di accordone: qualche modifica e poi si vota

Intesa Pd e M5S per ridurre i collegi uninominali (portando al 60% la percentuale di pre-scelti) e limitare a due le pluricandidature: Forza Italia, però, non è d’accordo

Italia-Germania 3-0 di

Per fortuna i tedeschi hanno altro da fare che seguire il dibattito sulla presunta legge elettorale “tedesca” in discussione al Parlamento italiano. Altrimenti ci farebbero causa per danni e la vincerebbero a mani basse. Da tre giorni ci sgoliamo a spiegare a lorsignori che quella che chiamano tedesca è un Merdinellum tutto italiano che non […]

Il racconto

“Abbiamo perso le tracce di Denis”: la tragedia silenziosa dei verdiniani

Eclissi – Il capo inquisito di Ala ai suoi: “Al prossimo giro non mi candido”

di
Dietro gli spot

“Nuova” Equitalia: più facile pignorare i conti correnti

Dal primo luglio, l’ente che entrerà nell’Agenzia delle Entrate potrà farsi girare direttamente i soldi dagli istituti di credito. E accedere a tutte le banche dati per bloccare le somme

Proprietà

Flixbus, le concessioni statali ottenute grazie a una circolare

Luigi Berlusconi tra gli azionisti “tedeschi”

Commenti

LOR SIGNORI

Visco e Boccia, le due facce gemelle del declino italiano

Il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco e, in scala minore, il presidente della Confindustria Vincenzo Boccia, rappresentano loro malgrado i tratti peculiari del declino italiano. Il più scoraggiante è l’incapacità di autocritica. Decenni di selezione al contrario – meritocrazia per gli outsider, cooptazione per gli yesmen – hanno portato al vertice dell’economia uomini incapaci […]

Rimasugli

Uno strano caso di omonimia sul “Sole” di ieri: Renzi vs Renzi

Finalmente c’è un uomo politico con cui andremo d’accordo. Sul Sole 24 Ore, ieri, c’era questo signore che spiegava finalmente che la vera emergenza italiana sono le due popolari venete: “Voglio essere esplicito: qualsiasi forma di eventuale risoluzione di queste banche andrà respinta con tutte le forze. L’Italia deve dire di no a questa ipotesi, […]

The Donald e la fine dell’occidente

A prima vista il mondo di Donald Trump e quello della sua gente ricca e diversa, è strano. Lancia la parola d’ordine America First, ma la sua America ha le frontiere chiuse, è tornata al carbone, respinge il multiculturalismo che l’ha fatta grande, diffida della scienza (vaccinazioni, ricerca scientifica, cure mediche per tutti), vuole tenere […]

Politica

L’ultima prima pagina

La redazione dell’Unità accusa: Matteo non risponde

”Così si calpestauna storia”: è questo il titolo della prima pagina de L’Unità in formato Pdf che annuncia sul web la sospensione delle pubblicazioni del quotidiano del Pd. “Nel giorno della festa della Repubblica che celebra il lavoro – si sintetizza nel sommario – l’editore annuncia la sospensione delle pubblicazioni. Mesi di ricatti e vessazioni. […]

“Cambiavento”, l’ultima speranza di Catanzaro

Niente partiti – Il giurista Fiorita si presenta con la bandiera della legalità contro gli indagati Abramo (Fi) e Ciconte (Pd)

L’outsider

Trifuoggi, l’ex pm che vuole fare il sindaco a L’Aquila

Al voto – L’ex pretore anti-Fininvest ed ex procuratore di Pescara: “Qui arriva 1 miliardo l’anno, va spezzato il vecchio sistema politico“

Cronaca

Castelnuovo

Asti, rubata reliquia del santo: è il cervello di don Giovanni Bosco

È stata rubata una reliquia di don Bosco. È avvenuto a Castelnuovo Don Bosco, piccolo Comune della provincia di Asti che prende il nome proprio dal santo che qui nacque il 16 agosto 1815. Venerdì sera qualcuno ha approfittato del via vai dei fedeli nella chiesa – nella cui abside si trovava l’urna col cervello […]

Paradossi siciliani

Società libera dalla mafia: niente più fidi bancari

Accusata di collusionecon la mafia dalla Procura di Catania, l’azienda di autotrasporti e logistica più importante del Sud Italia, la Geotrans srl è passata dal sequestro preventivo a simbolo della legalità. Come riporta il quotidiano La Sicilia, l’azienda nel 2014 è entrata a far parte della lista “pizzo-free” che riunisce gli imprenditori e i commercianti […]

L’intervento

Caro Giorgi, il baciamano si fa alle donne

Enzo Ciconte – Per l’esperto di Storia delle mafie “è stata commessa una leggerezza, ma quei carabinieri lo hanno catturato”

di

Economia

Volley World League

Pesaro, due attiviste dei diritti umani fermate dalla polizia

Il presidente dell’ong “Neda Day” Taher Djafarizad, che si batte per la difesa dei diritti umani nella Repubblica islamica dell’Iran, si è recato insieme ad altri esponenti dell’organizzazione allo stadio Adriatic Arena di Pesaro, dove si è svolta la partita tra Iran e Italia della World League di volley maschile. Insieme a Darya Safai, responsabile […]

La gara – Ultimo tentativo per battere Am Investco

Ilva, la cordata Jindal rilancia: più soldi per la fabbrica e più dipendenti

La partita sull’Ilva non è ancora chiusa, nonostante il parere negativo dell’Avvocatura dello Stato che aveva escluso l’ipotesi di rilanci basati soltanto sul prezzo. Dalla cordata Acciaiitalia si sono sfilati la Cassa depositi e prestiti e Arvedi, restano Sajjan Jindal e Leonardo Del Vecchio che ieri hanno presentato una nuova “offerta irrevocabile” al ministro dello […]

l’intervento

La vera sinistra non guarda Renzi&Pisapia. Confronto con M5S (ma senza leggi truffa)

Rifondazione – Politiche anti-establishment e pro-ambiente. No al bipolarismo fittizio

di

Italia

La sentenza

L’ottava arte secondo la Cassazione: la Lap Dance, “toccamenti” compresi

Mettere delle ragazze a strusciarsi su un tubo non è sfruttamento della prostituzione, ma loro “protagonismo”

di
la storia

Biagi e quell’amore per la Russia sofferente “dei soldati e dei poeti”

L’appuntamento del Fatto con l’Enzo Biagi sconosciuto, segreto, a dieci anni dalla sua scomparsa, è dedicato al suo grande amore per la Russia: “Io sono un italiano che la ama”, ha scritto, “ per i suoi orizzonti, i suoi boschi, la sua sofferenza, per quello che ha dato a tutti coi suoi poeti e coi […]

Lara: “Zivago, la ‘condanna’ per me e Pasternak”

La dacia, la casa di Peredelkino, è chiusa. Diventerà un museo; la sorella che vive in Inghilterra, manderà i mobili e gli oggetti che furono i suoi, e che lo ricordano. Boris Leonidovic Pasternak amava lo studio al primo piano, lo chiamava “la nave”. Dalle finestre si vedono la dolce collina, gli alberi, i campi, […]

Mondo

Afghanistan – Attentati quotidiani

Kamikaze al funerale: a Kabul 20 morti, 87 feriti e il premier scampato

Il numero dei morti a Kabul sale ogni giorno. Ieri altre 20 vittime – secondo gli operatori di Emergency – durante il funerale di una vittima delle proteste per le strade della capitale afgana. Il ministero dell’Interno ha invece parlato di 6 morti e 87 feriti. Mercoledì mattina un camion bomba era esploso nel quartiere […]

Braccare l’Isis

Si fa ma non si dice. Gli “omicidi mirati” delle forze speciali

Fra le macerie di Mosul, francesi, americani (e non solo) “illuminano” gli obiettivi per le truppe irachene. E a volte si trovano sulla linea di fuoco

May, La premier Tory

Tess, manicaretti e ossessi della Lady non tanto di ferro

Theresa May non è Margaret Thatcher. Per banale che sembri, se sei donna, inglese, fai politica nel partito conservatore, e a 59 anni ti ritrovi a essere il secondo ministro donna del Regno unito, il paragone è inevitabile. “Ricordo bene che all’epoca dell’università voleva essere lei la prima. Quando toccò a Margaret Thatcher, fu molto […]

di

Cultura

L’intervista – Giancarlo Magalli

“Quando l’ho fatto vedere alla Lollobrigida (ma avevo tre anni)”

In Rai ormai da trent’anni: “In onda anche due ore dopo la morte di mia madre”

Sport

Champions

La Juventus dura un tempo, il Real la schianta nel secondo

Al Madrid la finale di Cardiff, bianconeri battuti 4-1. Apre Ronaldo, pareggia Mandzukić, ma i blancos dilagano nella ripresa: Casemiro, ancora Cristiano Ronaldo e sigillo finale di Asensio