/ / di

Lucio Musolino

Articoli Premium di Lucio Musolino

Italia - 24 marzo 2017

Livorno e Gioia Tauro città del narcotraffico. Diciotto arresti

Un super traffico di cocaina tra il Sudamerica e l’Italia. La droga arrivava nel porto di Gioia Tauro ma soprattutto in quello di Livorno dove il clan Bellocco di Rosarno poteva usufruire di una struttura che aveva il compito di fare uscire lo stupefacente dallo scalo. Su richiesta del procuratore di Reggio Calabria e dei […]
Italia - 23 marzo 2017

Colosseo, il maxi-restauro all’azienda che paga mazzette

Ha pagato il pizzo alla ‘ndrangheta, non ha denunciato i suoi estorsori e non si è costituita parte civile nel processo chiedendo i danni alla cosca De Stefano. Ma il ministero dei Beni culturali le affida uno dei più importanti appalti su Roma: il restauro del Colosseo e il consolidamento delle strutture della parte ipogea. […]
Italia - 22 marzo 2017

Mezzo milione in piazza Don Ciotti: “Siamo sbirri”

Venticinquemila persone a Locri. Per lo più ragazzi e molti familiari di vittime della mafia. I nomi dei loro cari uccisi dalla ferocia dei boss sono stati letti dal palco allestito nella piazza centrale della cittadina calabrese. Per la giornata della Memoria, Libera e Luigi Ciotti hanno riempito Locri di cori contro la ’ndrangheta e […]
Cronaca - 21 marzo 2017

Locri si ribella ai writer della ’ndrangheta

“Meno sbirri più lavoro”. “Don Ciotti è sbirro. Siete tutti sbirri”. Potrebbe essere questione di ore. La caccia al writer della ’ndrangheta sembra destinata a finire presto. Pare ci sia almeno il filmato del soggetto che ha imbrattato i muri di Locri la notte dopo la visita del presidente della Repubblica Sergio Mattarella per la […]
Cronaca - 14 marzo 2017

“Presidente Boldrini, non ci sono figli di boss nella banda”

Avrebbero parenti coinvolti in vicende di malaffare locale”. Con questa motivazione l’orchestra giovanile di fiati di Laureana di Borrello, non potrà esibirsi in Parlamento il 15 marzo. Impossibilità di “identificare una sala libera” fanno sapere dalla Camera quando tutto era già pronto. Per il presidente dell’associazione musicale “Ragone”, Franco Fruci, è una scusa. Quei ragazzi, […]
Cronaca - 12 marzo 2017

La passione del boss per Facebook: arrestato in Messico grazie ai social

Saverio Garcia Galiero. Del suo profilo Facebook, l’unica cosa che lo collegava alla precedente vita da camorrista era “Galiero”, il cognome della madre. Per il resto, dietro la tastiera si nascondeva Giulio Perrone, 65 anni di cui 23 trascorsi da latitante. È proprio attraverso Facebook che il Servizio centrale operativo della polizia di stato e […]
Politica - 5 marzo 2017

Nomine di Ncd in Calabria: amicizie troppo pericolose

Giuseppe Saletta e Alberto Morano non sono indagati. Tuttavia il primo, ex vicepresidente del consiglio provinciale di Reggio Calabria, era in contatto con il boss di Palmi e l’altro, ex assessore del Comune di Laureana di Borrello, è stato intercettato mentre manifestava la sua paura di essere arrestato dalla Direzione distrettuale antimafia. Entrambi, però, “contribuiranno […]
Politica - 2 marzo 2017

La Cassazione annulla l’arresto del senatore Caridi

La Corte di Cassazione ha annullato con rinvio l’arresto del senatore di Gal Antonio Caridi coinvolto nell’operazione “Mamma Santissima”. Ritenuto espressione della cosca De Stefano, il parlamentare resta comunque nel carcere Rebibbia in attesa che il Tribunale del Riesame decida di nuovo sul suo arresto per associazione a delinquere di stampo mafioso. Per i magistrati […]
Cronaca - 18 febbraio 2017

Circoli fantasma e Cara, a Mineo comanda Ncd

Un business da 100 milioni di euro pubblici in tre anni, sulla pelle dei migranti, è nelle mani di un partito fantasma ma saldamente al potere negli ultimi tre governi nonostante alle urne pesi solo il 4,4 per cento, insieme all’Udc, su scala nazionale (ma il 7,5 in Sicilia nelle stesse elezioni europee del 2014): è […]
Cronaca - 15 gennaio 2017

“C’era la ’ndrangheta dietro l’accordo in An”

“Paolo Romeo ha fatto pressione su Valentino che a sua volta ha fatto pressione su Fini per la candidatura di Pirilli”. L’ex consigliere regionale Alberto Sarra non ha dubbi davanti al pm Giuseppe Lombardo che nel luglio scorso lo ha arrestato per associazione mafiosa nell’inchiesta “Mamma Santissima”. I suoi verbali sono finiti nel processo “Gotha” […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×

Garantire la libertà de ilfattoquotidiano.it costa il prezzo di un cappuccino alla settimana.
Sostieni il nostro giornalismo a 60 euro l’anno o 5,99 euro al mese.

Diventa sostenitore
×