Cicciolina, condannata in primo grado a un anno di carcere per una tentata truffa, non crede nella giustizia: “La sentenza è sbagliata. Si sa che ci sono dei giudici che sbagliano sentenze. Noi ci appelliamo alla Corte d’Appello di Roma…”, ha dichiarato l’ex pornostar nel salotto di “Domenica Live” su Canale 5. “Vorrei dissociarmi dal fatto che i giudici sbagliano le sentenze, questo è un tuo punto di vista”, ha risposto subito la padrona di casa Barbara d’Urso, prendendo le distanze dalla sua ospite.

A questo punto ha preso parola il figlio di Ilona, Ludwing: “Ho qui tra le mani un articolo: ‘Barbara d’Urso denunciata dall’ordine dei giornalisti per esercizio abusivo’. Non è la stessa così? Ci crede nella giustizia?”. La provocazione è di quelle pesanti. “Fermi tutti”, ha quindi detto Carmelita.

“Trovo veramente scorretto quello che stai facendo e non mi interrompere perché quando parla un’altra persona non si interrompe. Vorrei rispondere a quest’attacco. Ti sei informato male perché per quell’accusa è iniziato un processo, sono stata ascoltata e sono stata assolta perché il fatto non sussiste. Io credo nella giustizia. Non mi va di mettermi a litigare con un ragazzo che è stato educato in maniera diversa dai miei figli… Io non ho accusato tua madre”. “Io non ho detto che lei è colpevole, lo dicono i giornali”, ha replicato stizzito Ludwing. A questo punto la d’Urso ha invitato i suoi ospiti a uscire dallo studio: “Io sono educata, tu non lo sei. Direi di salutare questi gentili ospiti…“.