Durante una conferenza stampa, la leader del Fronte Nationale Marine Le Pen è stata bruscamente interrotta da un’attivista delle Femen. La manifestante, prima di essere portata via con la forza dalla sicurezza, è riuscita a gridare più volte contro la candidata alle presidenziali, “Marine, finte femministe“. Non è la prima volta che i discorsi della Le Pen vengono interrotti. Ma non sempre per colpa di contestazioni. All’inizio di febbraio del 2017 il giornalista Paul Larrouturou del canale televisivo francese TF1 venne messo alla porta dalle guardie di sicurezza a causa di una domanda scomoda