Don De Lillo, Haruki Murakami, Adonis, Philiph Roth o il kenyota Ngugi Wa Thiong’o? Mancano poche ore alla proclamazione del Premio Nobel per la Letteratura 2016, cioè a “colui”, più che “colei”, che succederà alla russa Svetlana Alexievich, vincitrice del Nobel nella medesima categoria nel 2015. E’ la 108esima volta che l’Accademia di Stoccolma premia l’autore che più si è distinto nell’ambito della letteratura mondiale. Centododici i premiati in totale, 99 uomini e 13 donne, due i premi rifiutati: da Jean Paul Sartre di sua volontà nel 1964 e Boris Pasternak su pressione del governo sovietico nel 1958. Quindici i Nobel finiti in Francia, 10 in Gran Bretagna e negli Stati Uniti, mentre l’Italia è ferma a 6 con la Spagna, e registra come ultimo vincitore Dario Fo nel 1997.  Ecco i papabili nomi per la vittoria 2016 secondo il sito di scommesse Ladbrokes.