Da che mondo è mondo, a ogni latitudine i rapper amano la vita sfarzosa, e soprattutto amano ostentarla. Non fa eccezione Fedez, fenomeno mediatico degli ultimi anni, campione di vendite di dischi e ormai anche personaggio televisivo grazie al ruolo di giudice a X Factor. Il cantante milanese, infatti, ha appena acquistato un appartamento da sogno nelle residenze Libeskind, nel quartiere milanese CityLife, ormai centro nevralgico della Milano da bere del Terzo Millennio.

400 mq su due livelli, un terrazzo con vista mozzafiato e jacuzzi en plein air, solarium e palestra condominiale. Sarà stato un investimento mica da ridere, considerando i prezzi della nuova zona cool del capoluogo lombardo, ma in fondo Fedez negli ultimi anni ha fatto cassa e, si sa, investire nel mattone è sempre una garanzia. Il nuovo appartamento da sogno, però, sembra aver fatto storcere il naso a qualche fan duro e puro del rapper, che forse avrebbe preferito vedere il proprio beniamino in un monolocale seminterrato a Lorenteggio.

Ma Fedez, che non ha mai nascosto (e perché dovrebbe?) uno stile di vita decisamente sopra la media, ha pubblicato su Instagram e su Snapchat una lunga serie di fotografie e video a testimonianza della lussuosa magnificenza della sua nuova magione. Per una descrizione dettagliata del mega-attico, ci affidiamo al solitamente informato Carlo Mondonico di Novella2000: “Si tratterebbe di un superattico di grande prestigio di circa 400 metri quadri già utilizzato per importanti servizi fotografici di moda. Ha una tripla esposizione ed è distribuito su due livelli ai piani altissimi. Al piano inferiore, il magnifico soggiorno a doppia altezza e la sala da pranzo, con grandi vetrate che danno sull’ampio terrazzo e la zona di servizio con cucina abitabile, camera di servizio lavanderia-bagno di servizio, ripostiglio e bagno per gli ospiti. La zona notte ha la camera padronale con cabina armadio e grande bagno con suite e una camera da letto doppia servita da un secondo bagno. Il piano superiore è dedicato alla zona fitness-palestra con ampio solarium. Inoltre l’attico dispone della palestra condominiale”. A 26 anni, effettivamente, è un bel traguardo. Ma visto che, a prescindere dai gusti musicali di ciascuno, trattasi di soldi guadagnati onestamente, perché indignarsi?