Il discorso

Grasso smonta il referendum: “Non è il giudizio universale”

Affondo su Renzi – Il presidente del Senato contro la propaganda del governo: quasi un biglietto da visita per la gestione del dopo-voto

Gli Olgettini di

Dunque i giudici che stanno processando Silvio Berlusconi e uno stuolo di Olgettine per corruzione in atti giudiziari non potranno utilizzare 11 intercettazioni indirette fra il Cavaliere e due delle sue girl, Iris Berardi e Barbara Guerra. O meglio: potranno usarle contro le due ragazze, presunte corrotte, ma non contro B., presunto corruttore. E utilizzatore […]

L’intervista

“Padoan non è stato all’altezza: adesso non si può più tacere”

Francesco Boccia – Il dirigente Pd: “Da tre anni si sa che servono almeno 20 miliardi: basta scorciatoie”

Il complotto Eni: indagati Zingales e vertici aziendali

Anti-Descalzi – L’accusa è di concorso in diffamazione

Roma

Metro C, c’è un castrum romano nella stazione

L’opera pubblica è già finita nel ciclone per le spese eccessive e il tempo di costruzione. E il rischio, adesso, è che (senza soldi) finisca a metà percorso

Commenti

Salvare la fiducia, la sfida di Atlante

Il pasticciaccio brutto della Popolare di Vicenza rappresenta solo un caso di gestione cattiva e clientelare nella provincia dove Pietro Germi ambientò il suo Signori e signore? Un caso infine minore, da risolvere con un’azione di responsabilità a carico dei vecchi boss e un break up o una fusione? Temo di no. L’Italia resta bancocentrica. […]

di
Nordisti

La saga Sala: cade anche il segretario generale (imputato)

Povero Sala: non riesce a farne una dritta. Appena eletto sindaco di Milano, l’ex commissario Expo Giuseppe Sala, prima ha messo il suo socio in affari a capo del più delicato degli assessorati, quello al bilancio; poi ha nominato immediatamente capo di gabinetto il suo braccio destro in campagna elettorale, prima di fare una gara […]

Il terrorismo si combatte con i diritti

Antonio Ferrari, sul Corriere della Sera, sostiene – argomenti convincenti alla mano – che in Turchia c’è stato un “minigolpe improprio, a scoppio anticipato” (il titolo parla di “golpe fasullo”). Ma neppure se fosse stato un vero golpe si potrebbe comprendere l’enormità degli arresti e delle purghe comandati da Erdogan contro militari, poliziotti, magistrati, giornalisti, […]

Politica

La scheda

Nove anni tra varianti, ritardi ed extra-costi

La travagliata storia della Metro C inizia negli anni ‘90, la giunta Rutelli pianifica di realizzare per il Giubileo del 2000 una linea che colleghi la periferia Est col centro storico. A febbraio 2006, sindaco Veltroni, il consorzio fatto da Vianini Lavori (Caltagirone), Ansaldo Trasporti (Finmeccanica), Astaldi e CCC si aggiudica l’appalto da 2,5 miliardi […]

Oltre il mattone – Berdini su MicroMega

Basta sacco di Roma: no alle grandi opere, aiutiamo le periferie

“Lo stadio giallorosso? In un luogo troppo isolato. La Vela? Soldi gettati. Le Olimpiadi? A chi non ha visione della città”

L’Intervista

“La Raggi blocchi il progetto d’inversione rapida dopo San Giovanni. È un regalone ai costruttori”

Gaetano Tancredi – L’ex consulente tecnico dei cantieri: “Se partono i lavori il Comune avrà le mani legate”

Cronaca

Il corsivo

Tutti i dubbi del “Fatto”

Le potenziali ripercussioni dell’inchiesta di Siracusa negli ambienti Eni e nello sviluppo di altre situazioni giudiziarie – non entriamo nel merito dell’indagine siciliana – sono più d’una. L’ad di Eni Descalzi è indagato a Milano per la maxi-tangente sull’acquisizione del giacimento nigeriano Opl 245. Se intraprendessero attività ostili magistrati e governo nigeriano, il presunto complotto […]

di
Giustizie diverse

Abu Omar: il pm (fratello di Mancini) “riapre” l’inchiesta

Paradossi – Alessandro, procuratore della Repubblica a Ravenna, partendo da minacce agli 007 vuole rimettere mano al caso

Amianto mortale

Isochimica killer, a giudizio i sindaci e un deputato di Sinistra Italiana

Avellino – Ancora 140 ex operai malati per la bonifica degli anni 80

Economia

Segnali

Banche, Draghi avvisa l’Ue: “Serve un aiuto pubblico”

Assist del presidente Bce all’esecutivo italiano su Mps: “Garanzia pubblica per i crediti deteriorati, Bruxelles sia responsabile”

La storia

Tutela dei depositi, il Fondo del barile

Conti correnti – I capitali impegnati nei salvataggi minano la garanzia interbancaria

di
Più vecchi – Si esce oltre i 60 anni

Bloccati al lavoro dalle “riforme”: -34% le nuove pensioni liquidate nel 2016

I dati diffusidall’Inps sulle pensioni liquidate raccontano meglio di ogni analisi cosa è stato fatto al sistema previdenziale italiano – e ai lavoratori – con la riforma Fornero: praticamente nessuno, nemmeno chi ha 40 di contributi versati, riesce a lasciare il lavoro prima dei 60 anni. I numeri raccontano una deriva i cui effetti si […]

Mondo

Francia

“La strage pensata mesi fa. E niente polizia ai varchi”

Smentite le precedenti ricostruzioni sulla radicalizzazione improvvisa di “Momo”. Polemiche sulla sicurezza del 14 luglio

La storia

Nizza torna a far caso al colore della pelle

Integrazione addio? – Molti dipendenti pubblici (anche poliziotti) sono di origini maghrebine

di

L’italoamericano di Trump fa il cecchino anti-Hillary

Donald conclude la Convention dopo la provocazione del suo consulente sui veterani: “L’ex segretario di Stato va fucilata per alto tradimento”

di

Cultura

Effetto Brexit

E adesso restituiamo i fregi del Partenone

La proposta-provocazione di 12 deputati inglesi europeisti riapre la querelle decennale con la Grecia

Storia

Tutti quelli che non vollero Gramsci libero

Il saggio – Il leader comunista poteva essere scarcerato, ma una parte del Pci si mise di traverso

di
Vasto

Il rock degli Editors tra Cani e arrosticini

Il Siren Festival fino a domenica ospita artisti italiani e internazionali nel centro storico della città affacciata sul mare, con quattro palchi dislocati tra piazze e cortili

Sport

Squalifica

Il Tas ha messo la parola fine: atleti russi fuori da Rio

Il Tribunale arbitrale ha respinto i ricorsi, cartellino rosso per 68. Ora il Cio, dopo le accuse di “doping di Stato” a Mosca, deciderà se ammettere le altre discipline

Stefano Cerioni

“La scherma è pulita, non si può sparare nel mucchio così”

Per un atleta partecipare a un’Olimpiade è un sogno, e vederselo togliere per un motivo derivante da situazioni esterne non è sicuramente bello”: a parlare è Stefano Cerioni, ex campione italiano di scherma e ora commissario tecnico del fioretto maschile e femminile della nazionale russa. La Russia è in trepidante attesa. L’agenzia antidoping mondiale la […]

di