Diverse sparatorie ed esplosioni a Parigi nella serata di venerdì 13 novembre 2015.
Il Capo dello Stato Hollande, si trovava allo stadio per assistere alla partita Francia-Germania, ha dichiarato in diretta tv lo stato d’emergenza nazionale: blocco delle frontiere e stato di allerta massima. Le operazioni terroristiche sono ancora in corso. Qui di seguito i primi aggiornamenti sui social network dopo le esplosioni e gli spari in almeno 3 punti diversi della città.