Per diventare campione del mondo Valentino Rossi deve imitare se stesso; o ancora meglio Max Biaggi. Come è noto il “Dottore” a Valencia, nell’ultimo gran premio stagionale, partirà dall’ultima posizione e per conservare i 7 punti di vantaggio su Jorge Lorenzo dovrà fare una rimonta al limite dell’impossibile. Ma nella storia del motomondiale si ricordano alcune imprese clamorose. Il “re dei sorpassi” è appunto Max Biaggi ma anche Rossi si può considerare uno specialista del settore.

Nel Gp del Qatar del 2004, Biaggi partì dalla 24esima e ultima posizione, rimontò 18 posizioni e chiuse sesto. Il pilota romano fu retrocesso perché il suo meccanico aveva pulito la posizione di partenza durante la notte. In realtà quel record avrebbe potuto appartenere proprio a Rossi. Vale, infatti, venne penalizzato per lo stesso motivo e partì a fianco di Biaggi: fece una gara tutta all’attacco arrivando fino alla quarta posizione; ma sul più bello andò lungo, perse il controllo della sua Yamaha e fu costretto al ritiro. Una sconfitta senza conseguenze, dato che a fine stagione vinse il titolo.

L’anno successivo, nel 2005, il pilota di Tavullia firmò una delle rimonte più belle proprio Valencia. Caduto in qualifica, Valentino in griglia partì dalla 15esima posizione: dopo un giro era ottavo e dopo altri tre era terzo, posizione in cui taglio il traguardo. Si dovette accontentare, Marco Melandri e Nicky Hayden erano troppo lontani. Nel 2006 e nel 2007, invece, prima al Sachsenrin e poi ad Assen, Rossi riuscì a vincere partendo in entrambe le occasioni dall’11° posto. Parlando del passato recente una delle rimonte più belle porta la firma di un altro italiano, Danilo Petrucci: quest’anno a Silverstone ha chiuso secondo dopo il 18° posto in qualifica.

I precedenti quindi ci sono, ma il “Dottore” dovrà far meglio di tutte queste imprese, anche di Biaggi: se a Valencia Jorge Lorenzo dovesse vincere la gara sarà obbligato ad arrivare secondo, rimontando quindi oltre venti posizioni. I bookmaker pensano sia difficile ma non impossibile; Rossi campione del mondo è dato a 2,55. Lui in ogni caso ci proverà. Battere Biaggi in fondo gli è sempre piaciuto.