Laziale, giocatrice di basket, alta 1.78, occhi marroni e capelli corti castani. Questo è l’identikit di Alice Sabatini, la nuova Miss Italia.

La diciottenne di Castro in provincia di Viterbo ha battuto, nella finale di Jesolo condotta da Simona Ventura, la veneta Letizia Moschin (al secondo posto) e la campana Vincenza Botti (piazzatasi terza). Ad Alice è andata anche la fascia di Miss Cinema.

“Sono felice, ancora non ci credo, faccio fatica a realizzare”, sono state queste le prime parole della neo reginetta subito dopo la premiazione.

Diplomata in Biotecnologie Sanitarie, vorrebbe laurearsi in Chimica e tecnologie farmaceutiche, ma Alice è soprattutto una sportiva: ha militato in una squadra di basket di A2. Porta i capelli corti e si definisce “equilibrata, disinvolta e senza pregiudizi”.

Il Lazio non vinceva il titolo dal 2000, l’anno di Tania Zamparo. Con Alice Sabatini adesso è la regione che detiene il maggior numero di Miss Italia (ben 11), a pari merito con la Sicilia. Seguono la Lombardia con 10, il Veneto con 6, il Friuli e la Calabria con 5, il Piemonte e la Toscana con 4 a testa, Campania e Marche con 3, Emilia Romagna, Liguria, Sardegna e Umbria con 2, Puglia Abruzzo e Trentino Alto Adige con una sola miss.